Settanta tunisini e libici sbarcano a Lampedusa, al via l'inchiesta

Il sindaco Totò Martello ha sempre detto - e lo ha confermato, concretamente, anche adesso - che "il porto è aperto" 

(foto ARCHIVIO)

Un barcone carico di di migranti - complessivamente 70 (e non 90 come si era appreso in un primo momento) le persone a bordo - è stato intercettato mentre si stava dirigendo verso le coste siciliane. Sono intervenute, ma l'operazione non è stata considerata di soccorso, le motovedette della Guardia di finanza e una della Guardia costiera. Il gruppo di immigrati - fra cui una sola donna - è stato trasbordato ed è stato trasferito a Lampedusa dove sono giunti poco le 21.

Si tratta - secondo quanto riferiscono fonti del Viminale - di 53 sedicenti tunisini e 17 sedicenti libici. Venti sono stati trasbordati su una barca della Capitaneria di porto e 50 su una motovedetta della Guardia di finanza.

Il trasferimento a Lampedusa  - come da procedura ormai collaudata - servirà per velocizzare le identificazioni, individuare gli scafisti e far scattare le procedure per le espulsioni. I migranti sono stati accompagnati all'hotspot dove, nella giornata di domani, verranno ascoltati dai poliziotti della Squadra Mobile della Questura di Agrigento. 

Qualcuno nutre perplessità sulle nazionalità dichiarate dai migranti ai militari della Guardia costiera e delle Fiamme gialle. Spetterà, naturalmente, ai poliziotti della Squadra Mobile stabilie - laddove possibile - se ribadiranno le nazionalità dichiarate in prima battuta e se abbiano detto o meno la verità. Gli agenti cercheranno di identificare gli scafisti e, dopo le procedure di identificazione, verrà stabilito quanti dovranno essere rimpatriati.  

Il sindaco di Lampedusa e Linosa, Totò Martello, ha sempre detto - e lo ha confermato, concretamente, anche adesso - che "a Lampedusa il porto è aperto". 
 

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Il "giallo" di Canicattì: sentiti familiari e amici del 28enne morto, ritrovato il furgone

  • Scompare un pastore, scattano perlustrazioni e ricerche: ritrovato morto il 61enne

  • Traffico di cocaina dalla Calabria all'Agrigentino: tredici condanne

  • "Aggredita e derubata da tre minori", 50enne lotta tra la vita e la morte

  • L'asfalto cede ed il camion sprofonda, paura al Villaggio Mosè: intervengono i vigili del fuoco

  • Non c'è pace per i contribuenti morosi: in arrivo altri 24 mila avvisi di pagamento

Torna su
AgrigentoNotizie è in caricamento