menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay

Barchino si ribalta davanti a Lampedusa, salvati in 31: ricerche durate per ore

Non vi sarebbero dispersi. Poco prima, era stata scortata una "carretta del mare" con a bordo 186 migranti di varie nazionalità

Un barchino, con a bordo una trentina di migranti, si è ribaltato, nel cuore della notte, a circa 4 miglia dall'isola di Lampedusa. Tutte le persone che erano a bordo dello scafo - ben 31 - sono state recuperate e non vi dovrebbero essere dispersi.

Naufragio in acque libiche e morte del piccolo Yossef, la Procura apre un'inchiesta

Mentre una motovedetta della Guardia di finanza si stava avvicinando alla barca per trasbordare i migranti, le persone si sarebbero spostate tutte, o quasi, verso l'unità di soccorso. Avrebbero sbilanciato il natante procurandone quindi il ribaltamento. I finanzieri, che erano a pochissima distanza, sono riusciti a tratte tutti in salvo e, a quanto pare, non vi sarebbero dispersi.

Poco prima, era stato scortato un barcone con a bordo 186 migranti, di varie nazionalità, fino al porto di Lampedusa. I due diversi gruppi sono stati portati all'hotspot da dove, fino a tarda sera, erano stati portati avanti i trasferimenti verso Cala Pisana e dunque l'imbarco sulla nave quarantena "La Suprema". 

Ancora sbarchi a Lampedusa, approda un barchino: via ai trasferimenti 

Argomenti
Condividi
In Evidenza
Ultime di Oggi
Potrebbe interessarti
In primo piano
Torna su

Canali

AgrigentoNotizie è in caricamento