rotate-mobile
Giovedì, 9 Febbraio 2023
Cronaca Lampedusa e Linosa

Lampedusa, affonda peschereccio al porto: sollevato con una gru

L'imbarcazione era rientrata a mezzanotte. All'interno dormiva un marinaio, svegliato dall'acqua che aveva invaso la sua cuccetta. Pare che la presa di mare fosse stata lasciata aperta

Affonda un motopeschereccio, al porto commerciale di Lampedusa. I vigili del fuoco del locale distaccamento sono al lavoro dalle tre di stanotte ormai, prima per prosciugare il natante ed adesso per cercare, con una gru, di sollevarlo e posizionarlo sulla banchina. Il peschereccio, a quanto pare, era rientrato in porto a mezzanotte. All'interno era rimasto a dormire un marinaio. Proprio lui è stato svegliato dall'acqua che aveva già invaso la sua cuccetta.

Il marinaio, naturalmente, si è messo in salvo ed i pompieri hanno iniziato l'opera di prosciugamento. Non è ancora chiaro cosa sia effettivamente accaduto, cosa abbia determinato l'allagamento del natante. Sembra probabile però - ed è questa l'ipotesi maggiormente accreditata, per il momento - che la presa di mare fosse stata lasciata, inavvertitamente, aperta. Ecco perché si sarebbe verificato l'allagamento. 

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Lampedusa, affonda peschereccio al porto: sollevato con una gru

AgrigentoNotizie è in caricamento