rotate-mobile
Martedì, 18 Gennaio 2022
Cronaca Lampedusa e Linosa

Abusivismo, ecco il piano delle demolizioni stilato dalla Procura

Le ruspe sono entrate in azione nella riserva naturale "Isola dei Conigli" dove si prevede di radere al suolo sei o sette immobili. Poi si passerà a quelli realizzati sulla fascia costiera, entro i 150 metri

Il piano di demolizioni degli immobili abusivi di Lampedusa si articolerà in più giorni. Le sentenze passate in giudicato, per abusivismo edilizio appunto,  sono 54. In molti casi, non si tratta però di interi immobili da radere al suolo, ma - soprattutto in centro urbano - di piccoli abusi.

Al via le demolizioni a Lampedusa

Abusivismo edile, ruspe in azione a Lampedusa: è presente anche il procuratore Patronaggio

Secondo quanto è stato reso noto da fonti della Procura - sull'isola è presente anche il procuratore capo di Agrigento, Luigi Patronaggio, - il piano di demolizioni prevede di radere al suolo otto immobili che sono presenti nella riserva naturale "Isola dei Conigli". Poi si passerà a quelli realizzati sulla fascia costiera, entro i 150 metri. Così procedendo si dovrebbe arrivare ad eliminare circa 42 abusi. Rimarrebbero, poi, dunque, quelli realizzati in centro urbano e, in questo caso, non si tratta di intere costruzioni ma di "piccoli" abusi.

Abusivismo edile, arrivano le ruspe anche a Lampedusa: notificati una ventina di provvedimenti di demolizione

La mappatura degli immobili da abbattere è stata realizzata dalla stazione dei carabinieri di Lampedusa. 

Sullo stesso argomento

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Abusivismo, ecco il piano delle demolizioni stilato dalla Procura

AgrigentoNotizie è in caricamento