menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay
Arrestati dai poliziotti della sezione Volanti della Questura di Agrigento

Arrestati dai poliziotti della sezione Volanti della Questura di Agrigento

Agrigento: tentano furto in una casa, ma i vicini li fanno arrestare

I due, che erano entrati nella casa sfondando una vetrata con una pietra, sono stati scoperti dai vicini di casa che, dopo aver lanciato l'allarme al 113, hanno inseguito e tentato di picchiare i due aspiranti ladri. Due agrigentini in manette che sono stati arrestati in via delle Mura e salvati, di fatto, dal linciaggio da parte della gente

Dovranno rispondere di tentato furto pluriaggravato in abitazione. Calogero Raia, 30 anni, e Agostino Davide Gramaglia, 23 anni, entrambi di Agrigento, sono stati arrestati ieri sera dagli agenti della sezione Volanti della Questura di Agrigento dopo il tentativo di furto in un’abitazione di vicolo Luparello, nel centro storico della città.

I due, che erano entrati nella casa sfondando una vetrata con una pietra, sono stati scoperti dai vicini di casa che, dopo aver lanciato l’allarme al 113, hanno inseguito e tentato di picchiare i due aspiranti ladri. Raia e Gramaglia, che sono fuggiti dalla furia degli abitanti del quartiere, sono stati però riconosciuti da alcuni cittadini che, una volta giunta la polizia sul posto, hanno fornito nome, cognome e descrizione dei due.

Gli agenti diretti dal commissario capo Tommaso Amato sono così riusciti ad intercettare i due agrigentini, che sono stati arrestati in via delle Mura e salvati, di fatto, dal linciaggio da parte della gente. Gramaglia e Raia sono stati rinchiusi nelle camere di sicurezza della Questura, in attesa della direttissima. 

Argomenti
Condividi
In Evidenza
Ultime di Oggi
Potrebbe interessarti
In primo piano
Torna su

Canali

AgrigentoNotizie è in caricamento