rotate-mobile
Mercoledì, 18 Maggio 2022
Microcriminalità / Fontanelle

Ladri si arrampicano fino al piano rialzato, sbarrano la porta d'ingresso e arraffano tutti i gioielli: è maxi colpo

La casalinga sessantaquattrenne, che si era allontanata durante il pomeriggio per fare visita ad alcuni parenti, non è riuscita a rientrare in casa ed ha lanciato l'allarme

Non riesce ad aprire la porta di casa e, pensando anche al peggio, chiama il fabbro e la polizia. Dopo un pomeriggio trascorso a far visita ad alcuni parenti, una casalinga agrigentina sessantaquattrenne ha scoperto che la sua abitazione, un appartamento di Fontanelle, era stata razziata dai delinquenti. Ladri che sono riusciti ad intrufolarsi forzando la finestra della residenza, che è al piano rialzato, e che per “lavorare” in santa pace hanno anche messo il chiavistello interno alla porta di ingresso. Criminali che sono riusciti a portar via tutti i gioielli, alcuni dei quali antichi in quanto appartenenti alla famiglia, custoditi fra cassetti ed armadi. Un colpo importante. Non quantificato nell’esatto ammontare da parte della vittima del furto, ma che dovrebbe essere superiore ai 20 mila euro. Delle indagini, dopo aver raccolto la denuncia, si stanno già occupando i poliziotti della sezione Volanti e quelli della Squadra Mobile della Questura.

La casalinga sessantaquattrenne, stando a quanto è emerso ieri, si era allontanata da casa per poche ore. In quel frangente, qualcuno – verosimilmente veniva già tenuta d’occhio da tempo – è riuscito, forzando un infisso, ad entrare dentro l’appartamento di Fontanelle e, in maniera indisturbata, hanno cercato – e trovato – bracciali, orecchini, collane e anelli, molti dei quali erano preziosi con perle autentiche. Arraffati i monili, i “topi d’appartamento” hanno lasciato la residenza dallo stesso identico punto dal quale erano entrati e hanno lasciato, appunto,  il chiavistello di ferro calato alla porta di ingresso. La padrona di casa, nell’esatto momento in cui doveva rientrare, ha trovato la porta bloccata ed ha, naturalmente, lanciato l’allarme. I poliziotti – appare quasi scontato – si sono già sincerati sull’eventuale presenza di impianti di videosorveglianza presenti in zona.

Si parla di
Sullo stesso argomento

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Ladri si arrampicano fino al piano rialzato, sbarrano la porta d'ingresso e arraffano tutti i gioielli: è maxi colpo

AgrigentoNotizie è in caricamento