La Sea watch resta a largo di Lampedusa, il Viminale autorizza lo sbarco di 18 immigrati: aperta un'inchiesta

A bordo delle motovedette della Guardia costiera saliranno sette bambini con i genitori, sette madri e tre padri. Più il migrante con gravi problemi di salute

(foto ARCHIVIO)

Autorizzato, dal Viminale, lo sbarco a Lampedusa di 18 persone della nave "Sea watch". Fra i 18 immigrati che giungeranno sulla terraferma ci sono anche 7 bambini, delle donne e tre uomini malati. La nave resterà, intanto, anche se sull'isola è in aumento il vento di scirocco, ai limiti delle acque territoriali italiane. 

La Sea watch si avvicina a Lampedusa, il comandante: "Porto sicuro per 65 persone"

Il Viminale ha concesso l'autorizzazione "solo ai bambini accompagnati e ad un uomo in precarie condizioni di salute". A bordo delle motovedette della Guardia Costiera saliranno dunque sette bambini con i genitori, sette madri e tre padri. Più il migrante con gravi problemi di salute.

La Procura della Repubblica di Agrigento ha deciso di aprire un fascicolo d'inchiesta anche sul caso "Sea Watch". Il procuratore aggiunto Salvatore Vella, che si trova a Lampedusa per l'interrogatorio dell'armatore della nave "Mare Jonio", si sta recando in banchina dove, fra non molto, dovrebbero giungere i 18 migranti autorizzati, dal Viminale, a sbarcare. Il fascicolo d'inchiesta che verrà aperto, per favoreggiamento dell'immigrazione clandestina, è attualmente a carico di ignoti. Naturalmente, i Pm terranno d'occhio l'evoluzione della vicenda. 

Caso "Mare Jonio", interrogatorio fiume dell'armatore 

La "Sea Watch 3", con a bordo 65 immigrati soccorsi in acque libiche lo scorso mercoledì, rimane, dunque, a 15 miglia da Lampedusa: al di fuori delle acque territoriali italiane. La Ong tedesca avrebbe chiesto "un porto sicuro" all'Olanda, Stato di bandiera della nave, all'Italia e a Malta. "Nessuno ci ha fornito supporto o indicazioni. Ancora una volta, siamo soli".

Caso "Sea watch", a Porta d'Europa tornano gli striscioni: "Aprite i porti"

Potrebbe interessarti

  • Il peperoncino: pro e contro

  • Metodi low cost e home made per pulire i tappeti

  • Come trasformare la propria abitazione in un B&B

  • Bidoni della spazzatura, i metodi per averli sempre puliti e igienizzati

I più letti della settimana

  • "Massacrata a pedate dallo zio", ragazza in gravi condizioni: arrestato 46enne

  • "Un fucile a canne mozze in camera da letto", arrestato un insospettabile 25enne

  • "Mi ha tradito con Scamarcio", l'empedoclina Clizia: "E' una gogna mediatica"

  • Un milanese a Lampedusa, Fabio Gallarati: "Ho lasciato tutto ed ho scelto l'isola"

  • Le dichiarazioni del pentito Quaranta: "Ecco il consiglio provinciale di Cosa Nostra"

  • "Vertici e affiliati di Cosa Nostra", 9 ordinanze di custodia cautelare: ai domiciliari l'ex consigliere comunale

Torna su
AgrigentoNotizie è in caricamento