Martedì, 26 Ottobre 2021
Cronaca Quadrivio Spinasanta

La rotonda del Quadrivio Spinasanta prende forma: scoppiano le polemiche

La scelta è difesa a spada tratta dagli uffici e dall'Amministrazione comunale, che la ritiene perfettamente praticabile ed effettivamente utile per eliminare gli ingorghi

La rotonda del Quadrivio Spinasanta inizia a prendere forma e da vita a nuove immancabili polemiche.

Dopo gli interventi messi in campo nelle scorse settimane che hanno visto una risagomatura dei marciapiedi già esistenti, è apparsa adesso un'area di cantiere che consentirà di svolgere agli operai la fase di costruzione della rotonda in sé con una torre faro che sarà collocata sopra di essa per illuminare in modo decoroso (dopo anni) una delle aree più complesse da gestire sotto profilo del traffico.

Avviato il cantiere al Quadrivio Spinasanta per costruire il nuovo parcheggio

Va specificato che l'attuale circonferenza non ricalcherà esattamente la dimensione della rotonda stessa, ma è molto più grande e quindi occupa effettivamente più spazio di quanto non farà la rotatoria. Una precisazione necessaria considerato che già stamattina, con le prime immagini di auto tutte incolonnate a girare in tondo, molti hanno ipotizzato che la soluzione non si rivelerà poi così efficace per gestire la viabilità.

La scelta è difesa a spada tratta dagli uffici e dall'Amministrazione comunale, che ritiene la soluzione della rotonda perfettamente praticabile ed effettivamente utile per eliminare gli ingorghi. Va detto che già oggi, con l'avvio dei lavori, le file di auto erano già lunghe.I lavori, comunque, si concluderanno prima di settembre e sono stati rinviati all'estate proprio per evitare ripercussioni significative sul transito.

Sulla Rotonda del Quadrivio Spinasanta è intervenuta l'assessore comunale di Agrigento Gabriella Battaglia, soprattutto sul tema del rischio ingorgo con mezzi pesanti. "Alle simulazioni al computer - informa l'assessore Battaglia - sono seguite anche le prove sul posto con mezzi pesanti, così come programmato, e la circolazione è avvenuta in modo fluido. La rotonda ha un raggio alquanto modesto, di appena 4,50 metri lineari, ed è circondata uniformemente da un anello inclinato della larghezza di 2 metri utile eventualmente per i grossi automezzi.L'anello praticabile della rotatoria è maggiore di sette metri lineari di larghezza.  Per la effettiva percorribilità - conclude Gabriella Battaglia - gli automobilisti dovranno pazientare fino alla fine dei lavori, poiché attualmente è impegnata un'area di cantiere".

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

La rotonda del Quadrivio Spinasanta prende forma: scoppiano le polemiche

AgrigentoNotizie è in caricamento