menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay

Trivellazioni, La Rocca Ruvolo (Udc): «Ars dica 'si' a referendum»

«Il Parlamento siciliano discuterà dei referendum il prossimo 23 settembre. Auspico - continua La Rocca Ruvolo - che i miei colleghi parlamentari prendano coscienza della minaccia che incombe sulla nostra terra e sul nostro mare e consentano ai siciliani di dire il loro 'no' alle trivellazioni attraverso il referendum»

«E’ necessario che l’Ars dia il via libera ai referendum contro le trivellazioni. Il referendum abrogativo è infatti l’unico strumento che abbiamo a disposizione per scongiurare danni irreversibili ai nostri territori e ai loro ecosistemi».

Lo afferma il presidente dell’Udc Sicilia e deputato regionale Margherita La Rocca Ruvolo.

«Entro il 30 settembre – spiega il parlamentare regionale dello scudocrociato – almeno 5 regioni dovranno pronunciarsi favorevolmente e predisporre tre quesiti referendari per abrogare alcune norme del decreto Sblocca Italia e del decreto Sviluppo che autorizzano i progetti petroliferi in mare.

Il Parlamento siciliano discuterà dei referendum il prossimo 23 settembre. Auspico – continua La Rocca Ruvolo – che i miei colleghi parlamentari prendano coscienza della minaccia che incombe sulla nostra terra e sul nostro mare e consentano ai siciliani di dire il loro ‘no’ alle trivellazioni attraverso il referendum”.

Argomenti
Condividi
In Evidenza
Attualità

La provincia sempre più digitale, rilasciate 100 mila identità Spid

Ultime di Oggi
Potrebbe interessarti
In primo piano
Torna su

Canali

AgrigentoNotizie è in caricamento