rotate-mobile
Cronaca

“La mia città circolare”, al concorso regionale che promuove l’ambiente premiata anche una scuola agrigentina

Un percorso di educazione al quale hanno aderito oltre 40 istituti scolastici da tutte le province siciliane

Il progetto si chiama “Sicilia Munnizza Free” ed è promosso da Legambiente per liberare la Sicilia dai rifiuti e avviarci verso la cosiddetta “economia circolare”. L’educazione al rispetto per l’ambiente parte proprio dalla scuola. E così è stato ideato un apposito concorso per i giovani studenti. Per la scuola primaria ha vinto il progetto “Il Carnevale del riciclo” presentato dagli alunni della scuola ”Manatthan” dell’istituto comprensivo Rita Levi Montalcini di Agrigento.

Lanciato lo scorso dicembre, il concorso è stato lo spunto per un percorso di educazione all’economia circolare, cui hanno aderito oltre 40 istituti scolastici da tutte le province siciliane.

Un’adesione importante che dimostra l’attenzione delle scuole verso temi dell’economia circolare e della sostenibilità ambientale. La proposta educativa ha previsto una riflessione sull’economia circolare partendo dall’osservazione del proprio territorio per restituirne una mappatura locale, arricchita con la conoscenza delle realtà economiche che operano in questo settore e concludersi, dopo avere individuato delle criticità o disfunzioni, con un’idea di probabile start-up per chiudere il cerchio di un’economia territoriale sostenibile.

Il percorso, condotto in piena autonomia dalle insegnanti, è stato articolato in più fasi: un momento formativo iniziale di circa 25 ore, rivolto ai docenti a cura di Legambiente scuola e formazione, ed interventi da parte di educatori di Legambiente distribuiti nelle varie fasi del progetto, al fine di orientare e facilitare il lavoro di lettura ed elaborazione.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

“La mia città circolare”, al concorso regionale che promuove l’ambiente premiata anche una scuola agrigentina

AgrigentoNotizie è in caricamento