La famiglia Mancuso dona più di 17mila gelati all’arcidiocesi di Agrigento

Nota - Questo comunicato è stato pubblicato integralmente come contributo esterno. Questo contenuto non è pertanto un articolo prodotto dalla redazione di AgrigentoNotizie

Agrigento. La Famiglia Mancuso dello storico marchio di gelati “Mancuso” e “Gelma Gelati” della zona industriale di Agrigento ha avviato un progetto di solidarietà coinvolgendo l’Arcidiocesi di Agrigento, che grazie ai volontari e al responsabile della Caritas di Grotte Stefano Maida, hanno provveduto a ritirare e a distribuire vaschette, coppette e coni gelato alle comunità bisognose del territorio provinciale. “In un periodo in cui le conseguenze sociali del Covid19 stanno sempre più allargando i confini della povertà e del razzismo”- dichiara Antonio Mancuso, uno dei tre fratelli titolari dell’omonima azienda, “abbiamo pensato di donare un sorriso con i nostri gelati ai bambini e ai ragazzi dei centri di accoglienza e case famiglia di cui l’Arcidiocesi si occupa e aiuta quotidianamente, persone che stanno vivendo questo particolare periodo storico con maggiore sofferenza.” Una rete di solidarietà e collaborazione che la Famiglia Mancuso rinnova con impegno a cadenza regolare con le associazioni del territorio.

Torna su
AgrigentoNotizie è in caricamento