Lunedì, 17 Maggio 2021
Cronaca

La città rifiata, riprende la raccolta dell'umido: ecco quando

Nello Hamel: "Che queste situazioni di crisi sono causate da problemi di forza maggiore inerenti la carenza di impianti rispetto ai quali il Comune non ha alcuno strumento per intervenire"

Riprende la raccolta dell'umido. Gli agrigentini possono rifiatare, dopo i disservizi ed i momenti non facili, da domani riprende la raccolta. Ad informare la cittadina è l'assessore all'Ecologia, Nello Hamel. Mercoledì 21 agosto, verrà effettuata la raccolta dell'umido unitamente a quella della carta, "nonostante le gravi difficoltà di conferimento in discarica che affliggono tutti i comuni".

L'assessore Nello Hamel puntualizza che i "disservizi che si sono verificati nella giornata di lunedì e che hanno limitato la raccolta dell'umido al 50 per cento, si sono verificati a causa dell'improvviso blocco che ha impedito i conferimenti presso i centri di compostaggio. Grazie ad una meticolosa ricerca su tutto il territorio siciliano, per domani si è ottenuta una disponibilità di conferimento di circa 90 tonnellate di rifiuti organici. Questa disponibilità consentirà lo smaltimento dell'arretrato e pertanto si invita la Cittadinanza a collaborare in quanto gli orari di raccolta potranno essere allungati a causa dell'imponente mole di prodotto da ritirare".

L'assessore precisa ancora "che queste situazioni di crisi sono causate da problemi di forza maggiore inerenti la carenza di impianti rispetto ai quali il Comune non ha alcuno strumento per intervenire". 

Si parla di
Sullo stesso argomento

In Evidenza

Potrebbe interessarti

La città rifiata, riprende la raccolta dell'umido: ecco quando

AgrigentoNotizie è in caricamento