Cronaca

La chiesa del Purgatorio 'rivive', adesso diventa sede d'esami

La struttura, che al suo interno contiene pregevoli espressioni dell'arte scultorea, pittorica e figurativa, oltre a degli stucchi di Serpotta, è una delle più belle espressioni del barocco agrigentino

La chiesa del Purgatorio diventa sede d'esami dell'università telematica "UniPegaso". Come dire che arte e cultura in senso lato si incontrano dando vita a un binomio vincente.

La struttura, che al suo interno contiene pregevoli espressioni dell'arte scultorea, pittorica e figurativa, oltre a degli stucchi di Serpotta, è una delle più belle manifestazioni del Barocco agrigentino: quale luogo migliore per accogliere l'attività di menti che aspirano al 'sapere'?

E così la struttura ritorna pienamente fruita (si sono già svolte diverse sessioni d'esame al suo interno), con un esempio davvero interessante di riuso. Bella intuizione dell'Ateneo telematico e della sua responsabile per Agrigento, Romina Sutera.

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

La chiesa del Purgatorio 'rivive', adesso diventa sede d'esami

AgrigentoNotizie è in caricamento