rotate-mobile
Sabato, 24 Settembre 2022
Cronaca Realmonte

La Cassazione rigetta il ricorso: Focoso dovrà scontare l'ergastolo

Era stata avanzata la richiesta di conversione della pena del carcere a vita con quella detentiva di 30 anni di reclusione

Rigettata la richiesta di conversione della pena dell'ergastolo a quella detentiva di 30 anni di reclusione a carico di Joseph Focoso, 50 anni, di Realmonte, killer di Cosa Nostra. Lo ha deciso - secondo quanto riporta oggi il quotidiano La Sicilia - la Corte di Cassazione che ha confermato quanto deciso lo scorso anno dalla Corte di assise d'appello di Palermo. Focoso, catturato in Germania poco meno di 15 anni fa, dovrà scontare il carcere a vita. Il legale di Focoso aveva presentato il ricorso sostenendo la necessità che, decorso un certo periodo di tempo, c'erano i presupposti per riesaminare la pericolosità sociale del detenuto. Ma il ricorso è stato, appunto, rigettato. Già alcuni anni addietro il tribunale aveva respinto la richiesta di sospensione del carcere duro in quanto sarebbe stata accertata "la capacità di Focoso di mantenere contatti con un'organizzazione criminale esterna".   

In Evidenza

Potrebbe interessarti

La Cassazione rigetta il ricorso: Focoso dovrà scontare l'ergastolo

AgrigentoNotizie è in caricamento