VIDEO | Asp, il "caso assunzioni" finisce su La 7: è bufera

 

"Pur di lavorare molti precari rinunciano ai propri diritti". Le telecamere di 'La7', fanno luce sul "caso assunzioni" dell'Asp.

Secondo quanto ha documentato, la trasmissione 'La Gabbia open' molti dei precari dell'azienda sanitaria della provincia di Agrigento, tra cui anche tanti medici e infermieri, avrebbero diritto alla stabilizzazione. Ma al momento del rinnovo dell'ennesimo incarico a termine, succede qualcosa di strano.

In svariati casi, infatti, entrerebbe in scena una lettera. Un foglio di prestampato che invita i precari a rinunciare ai propri diritti, in cambio del rinnovo del contratto.

Quindi, il lavoratore rinuncerebbe spontaneamente a dei diritti, legittimi. "Sembrava quasi un ricatto - dice un testimone, ai microfoni dell'inviato Silvio Schembri  - molti si sono sentiti costretti a firmare". Sonora, la replica di Salvatore Lucio Ficarra,  direttore azienda sanitaria provinciale di Agrigento: "Sono stati rinnovati tutti i contratti. Noi, non chiediamo a nessuno di rinunciare ai propri diritti". 

Potrebbe Interessarti

Torna su
AgrigentoNotizie è in caricamento