menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay
 -1506

-1506

L'Enel apre le porte alle scuole e alla città

Gli impianti di Porto Empedocle accolgono centinaia di studenti provenienti da tutta la provincia

Ancora una volta, la centrale Enel di Porto Empedocle viene invasa da una moltitudine gioisa di ragazzi provenienti dalle scuole di Gela, Palma di Montechiaro, Canicattì, Favara, Racalmuto e Porto Empedocle, che hanno potuto visitare gli impianti di una delle più importanti centrali Enel in Sicilia, come le precedenti occasioni, i ragazzi si sono mostrati non solo interessati, ma anche affascinati dalla importante struttura.

Non sono mancati momenti di attività culturali con una importante mostra fotografica curata da Calogero Conigliaro che illustrava l'evoluzione di un secolo di produzione di energia elettrica a Porto Empedocle, i ragazzi hanno avuto la possibilità di praticare attività ludiche nell'attesa che a turni si visitasse l'impianto. Quest'anno si sono cimentati anche con l'alpinismo su una piccola parete attrezzata per l'arrampicata.


Argomenti
Condividi
In Evidenza
Attualità

Apre lo "Sportello di ascolto solidale": aiuterà anche le famiglie

Ultime di Oggi
Potrebbe interessarti
In primo piano
Torna su

Canali

AgrigentoNotizie è in caricamento