menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay
L'Anffas invitala cittadinanza: "Pensa alla salute"

L'Anffas invitala cittadinanza: "Pensa alla salute"

L'Anffas invitala cittadinanza: "Pensa alla salute"

Un percorso finalizzato a sostenere un maggiore dialogo tra cittadini, volontariato e...

È stata una grande giornata di sensibilizzazione alla salute con il workshop denominato “Pensa alla salute” che si è svolto presso le sede ufficiale dell’Anffas in via Berlinguer a Favara. Un percorso di promozione dei diritti alla salute finalizzato a sostenere un maggiore dialogo tra cittadinanza, volontariato e istituzioni per la tutela del diritto alla salute. Erano presenti diverse associazioni come i Vincenzioni di Aragona, i Vincenziani di Favara e l’associazione alzheimer di Agrigento. Da registrare anche la presenza dell’istituto Ipia "Marconi" di Favara. Anche l’amministrazione comunale ha espresso vicinanza alle associazioni presenti con la presenza dell’assessore Biancucci. 

Il dibattito che ne uscito fuori è stato veramente interessante per i presenti. Una calorosa accoglienza è stata riservata ai presenti dalla signora Bruccoleri, presidente dell’associazione “Amici dell’Anfass" che ha fatto anche gli onori di casa. Mariella Schifano, coordinatrice dell’evento a Favara, ha illustrato chiaramente il significato di diritto alla salute. Ha anche annunciato la creazione di un opuscolo informativo come strumento di supporto per la tutela della salute che lei stessa si premurerà di distribuire.

Pezzo forte del pomeriggio è stato l’intervento della dottoressa Scalia di Aragona che, nel suo lungo intervento, ha impartito una vera e propria lezione in tema di salute, toccando tutti quei temi sociali che vanno dalla disabilità alla famiglia dagli anziani all’ambiente. Alla fine della giornata la dottoressa Schifano ha anche sottolineato il fatto “che tutte le associazioni radicate nel territorio devono fare rete, in modo da far uscire fuori gli eventi di sensibilizzazione che proponiamo alle nostre comunità".

Argomenti
Condividi
In Evidenza
Attualità

Apre lo "Sportello di ascolto solidale": aiuterà anche le famiglie

Ultime di Oggi
Potrebbe interessarti
In primo piano
Torna su

Canali

AgrigentoNotizie è in caricamento