menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay

L'istituto Ipia palcoscenico della legalità, Catanzaro: "Abbiate il coraggio di denunciare sempre"

All'interno dell'auditorium è stato presentato il cortometraggio scritto e diretto da Raimondo Moncada e prodotto dall'associazione culturale Emanuela Loi

Stamani, presso l'istituo "Enrico Fermi" di Agrigento, è stato presentato il cortometraggio scritto e diretto da Raimondo Moncada e prodotto dall'associazione culturale Emanuela Loi. Davanti ad un auditorium pieno in ogni dove, è stato presentata la "pellicola" intitolata "L'arma più efficace".
 
Sotto gli occhi attenti del questore di Agrigento Giuseppe Bisogno, il vicepresidente di Confindustria Sicilia e presidente di Confindustria Agrigento Giuseppe Catanzaro, l'autore e regista Raimondo Moncada, lo scrittore e presidente dell'associazione Culturale "Emanuela Loi" Fabio Fabiano, il cortometraggio si è fatto spazio suscitando emozioni ed importanti considerazioni.
 
 
Culture mafiose e lavoro non retribuito adeguatamente, sono stati questi i temi trattati. E' intervenuto con la consueta voglia di far parlare le sue idee accompagnate dalla sua esperienza Giuseppe Catanzaro il quale ha dato "lezione" agli aluni presenti oggi, spiegando il vero signifacato della parola legalità.
 
"Viviamo in un mondo dove a volte il lavoro nero prende il sopravvento. Viviamo in un mondo  - ha spiegato Catanzaro - dove la raccomandazione molto spesso la fa da padrone, dove i favoritismi si usano anche nelle piccole azioni quotidiane. Non voglio dirvi cosa fare, ma denunciate, abbiate il coraggio di dire ad alta voce ciò che pensate. Nessuno oggi può dire che Catanzaro offre lavoro nero, e questo è una cosa che mi rende orgoglioso".
 
E' stato della stessa opinione il questore di Agrigento, il quale ha spiegato ai ragazzi presenti il ruolo fondamentale che oggi ricopre la polizia. "Polizia e imprenditoria camminano di pari passo, tutto questo negli anni passati era quasi impensabile, adesso il nostro lavoro si fa sempre più importante e siamo felici per questo". Un incontro importante, condito da un signifato espresso a chiari lettere, "l'illegalità distrugge".
 
Argomenti
Condividi
In Evidenza
Ultime di Oggi
Potrebbe interessarti
In primo piano
Torna su

Canali

AgrigentoNotizie è in caricamento