menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay
(foto ARCHIVIO)

(foto ARCHIVIO)

L'auto non riesce a passare e scoppia la rissa: un ferito e 4 denunciati

Un immigrato, verosimilmente alticcio, è finito al pronto soccorso dove i medici gli hanno diagnosticato ferite e traumi. L'attività investigativa dei carabinieri ha permesso di identificare tutti i coinvolti

Quattro persone – tre palmesi e un extracomunitario – sono state denunciate, in stato di libertà, alla Procura della Repubblica di Agrigento per rissa. La scorsa settimana, nel centro della città del Gattopardo, si è all’improvviso creato il caos. Fra gli abitanti e un immigrato, a quanto pare alticcio, sarebbe, all’improvviso, scoppiato un diverbio per un problema di viabilità: pare ci fosse un’autovettura che non riusciva a transitare regolarmente dalla strada. Una parola ha tirato l’altra e gli animi si sono decisamente surriscaldati.

Ad un certo punto, dalle parole s’è passato ai fatti e sono “volati” ceffoni, pugni e calci. Ad avere la peggio – visto che del resto sarebbe stato un tre contro uno – è stato l’immigrato che è stato portato, in via d’urgenza, al pronto soccorso dell’ospedale dove i medici gli hanno diagnosticato ferite e traumi guaribili in diversi giorni. Il momento di caos – che è stato anche ripreso, come ormai si “usa” fare, con un telefono cellulare – non è naturalmente passato inosservato ai carabinieri. Proprio i militari dell’Arma della stazione di Palma di Montechiaro, coordinati dal comando compagnia di Licata, sono intervenuti sul posto e hanno ricostruito, con precisione, quello che effettivamente era accaduto. I carabinieri, pare, che abbiano ascoltato diversi testimoni oculari.

Non è escluso, inoltre, ma il riserbo è categorico, che abbiano acquisito anche il video che è circolato sui social. Dopo la ricostruzione dell’episodio e l’identificazione delle persone che – stando all’accusa – avrebbero avuto un ruolo, sono scattate le denunce, in stato di libertà, alla Procura della Repubblica di Agrigento. Tre i palmesi e uno l’immigrato che dovranno, adesso, rispondere dell’ipotesi di reato di rissa.

Argomenti
Condividi
In Evidenza
Ultime di Oggi
Potrebbe interessarti
In primo piano
Torna su

Canali

AgrigentoNotizie è in caricamento