L'auto non riesce a passare e scoppia la rissa: un ferito e 4 denunciati

Un immigrato, verosimilmente alticcio, è finito al pronto soccorso dove i medici gli hanno diagnosticato ferite e traumi. L'attività investigativa dei carabinieri ha permesso di identificare tutti i coinvolti

(foto ARCHIVIO)

Quattro persone – tre palmesi e un extracomunitario – sono state denunciate, in stato di libertà, alla Procura della Repubblica di Agrigento per rissa. La scorsa settimana, nel centro della città del Gattopardo, si è all’improvviso creato il caos. Fra gli abitanti e un immigrato, a quanto pare alticcio, sarebbe, all’improvviso, scoppiato un diverbio per un problema di viabilità: pare ci fosse un’autovettura che non riusciva a transitare regolarmente dalla strada. Una parola ha tirato l’altra e gli animi si sono decisamente surriscaldati.

Ad un certo punto, dalle parole s’è passato ai fatti e sono “volati” ceffoni, pugni e calci. Ad avere la peggio – visto che del resto sarebbe stato un tre contro uno – è stato l’immigrato che è stato portato, in via d’urgenza, al pronto soccorso dell’ospedale dove i medici gli hanno diagnosticato ferite e traumi guaribili in diversi giorni. Il momento di caos – che è stato anche ripreso, come ormai si “usa” fare, con un telefono cellulare – non è naturalmente passato inosservato ai carabinieri. Proprio i militari dell’Arma della stazione di Palma di Montechiaro, coordinati dal comando compagnia di Licata, sono intervenuti sul posto e hanno ricostruito, con precisione, quello che effettivamente era accaduto. I carabinieri, pare, che abbiano ascoltato diversi testimoni oculari.

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

Non è escluso, inoltre, ma il riserbo è categorico, che abbiano acquisito anche il video che è circolato sui social. Dopo la ricostruzione dell’episodio e l’identificazione delle persone che – stando all’accusa – avrebbero avuto un ruolo, sono scattate le denunce, in stato di libertà, alla Procura della Repubblica di Agrigento. Tre i palmesi e uno l’immigrato che dovranno, adesso, rispondere dell’ipotesi di reato di rissa.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • "Vendesi villa da sogno", casa Modugno a Lampedusa potrà essere acquistata

  • Coronavirus, 7 nuovi casi: 3 ad Aragona, 2 a Sciacca, 1 ad Agrigento e a Palma

  • Coronavirus, boom di contagi ad Aragona e tamponi positivi anche a Licata

  • Schizza il bilancio dei positivi nell'Agrigentino, ancora casi a Canicattì e Licata

  • Boom di contagiati da Covid 19 a Sciacca, adesso sono 29: ci sono anche un neonato e la sua famiglia

  • Passeggero della Tua positivo al Covid 19, l'Asp: "Chi ha viaggiato su questo bus ci contatti immediatamente"

Torna su
Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...
AgrigentoNotizie è in caricamento