rotate-mobile
Cronaca

L'atto vandalico ai danni del vigile, la Cgil: "Gesto meschino e vigliacco"

Nota- Questo comunicato è stato pubblicato integralmente come contributo esterno. Questo contenuto non è pertanto un articolo prodotto dalla redazione di AgrigentoNotizie

La scrivente Organizzazione Sindacale esprime piena solidarietà all'agente di P.M, in servizio alla sezione ambientale, vittima di atto vandalico meschino e vigliacco, verificatosi nei giorni scorsi. Da mesi il Comandante della Polizia Locale di Agrigento dott. Gaetano Di Giovanni ed il nucleo Polizia Ambientale, hanno avviato la lotta contro i ‘’lanciatori seriali’’di rifiuti, raggiungendo ottimi
risultati.

Per l'impegno profuso in queste settimane al contrasto degli incivili che mortificano una città ricca di bellezze paesaggistiche, artistiche e monumentali, dimostrando con il loro operato, spirito di sacrificio e abnegazione e un grande senso del dovere e professionalità, esprimiamo il nostro apprezzamento. 

Nell’augurare che si possa fare chiarezza sul fatto sinistro, a nome di tutta l’Organizzazione Sindacale si invita la Polizia Locale di Agrigento ad andare avanti con l'ottimo lavoro che si sta compiendo.

Enzo Iacono, segretario generale Funzione pubblica Cgil

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

L'atto vandalico ai danni del vigile, la Cgil: "Gesto meschino e vigliacco"

AgrigentoNotizie è in caricamento