menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay
Marco Zambuto

Marco Zambuto

Bollette rifiuti, Zambuto scrive all'Ato per i rimborsi dell'Iva "non dovuta"

In un'apposita richiesta, il primo cittadino precisa che "alla luce delle recenti pronunce dei massimi organi giurisdizionali, si chiede formalmente a Codesta società di avviare le necessarie procedure per consentire agli utenti interessati di ricevere il rimborso"

Il sindaco di Agrigento, Marco Zambuto, scrive alla società di gestione dei rifiuti dell'Ato Gesa Ag2 sul tema dell’applicazione dell’Iva nelle bollette che la società emette relativamente al servizio di raccolta e smaltimento dei rifiuti.

 
In un’apposita richiesta, il primo cittadino precisa che "alla luce delle recenti pronunce dei massimi organi giurisdizionali, si chiede formalmente a Codesta società di avviare le necessarie procedure per consentire agli utenti interessati di ricevere il rimborso e/o la compensazione degli importi relativi all’Iva dagli stessi pagata e che adesso si è accertato essere non dovuta".
 
Questa presa di posizione fa seguito anche all’impegno assunto, nei giorni scorsi, dal sindaco Zambuto con alcuni rappresentanti del gruppo che da qualche tempo si è formato sul Facebook con il titolo "Agrigento punto a capo".
 
"Specialmente nell’attuale momento di crisi economica, che mette in difficoltà anche moltissime famiglie agrigentine – dice Zambuto – è importante che si possano recuperare degli importi che è stato accertato non dovevano essere pagati. Noi stiamo combattendo una battaglia per fare in modo che tutti gli utenti paghino i servizi, così come richiesto dai vari regolamenti, ma ciò che si accerta come non dovuto deve essere prontamente rimborsato o conguagliato in occasione dell’emissione delle prossime bollette relative al servizio dei rifiuti".
Argomenti
Condividi
In Evidenza
Attualità

"Belt and Road Exibition 2021”, Agrigento presente alla fiera on line

Ultime di Oggi
Potrebbe interessarti
In primo piano
Torna su

Canali

AgrigentoNotizie è in caricamento