menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay

Emergenza Casteltermini, M5S: "Lo denunciamo da tempo"

I consiglieri di opposizione contestano al primo cittadino di non aver agito per evitare un'emergenza che sarebbe stata perfettamente nota

Casteltermini tagliata fuori a causa di una viabilità ormai al collasso, i consiglieri comunali del Movimento 5 Stelle vanno alla carica: “Da mesi denunciamo il serio rischio di isolamento. Da anni, infatti, si attende il ripristino di due strade provinciali
(ufficialmente non transitabili) - Sp 20 e Sp 22 - che collegano Casteltermini alla Ss 189, nonostante i proclami degli amministratori locali. Subito dopo le precipitazioni che hanno colpito l' intera isola nei primi giorni di novembre abbiamo più volte segnalato il serio rischio di isolamento che corre il nostro territorio, invitando l'amministrazione comunale a pretendere degli interventi urgenti nelle nostre strade provinciali, nonché a ripristinare la sicurezza stradale all'interno del territorio  comunale. In tre mesi - continuano - poco o nulla è stato comunicato alla cittadinanza, così come limitati, e quasi inutili, sono stati gli interventi finora effettuati. Ma cosa ben più grave è l'indifferenza mostrata verso il tema della viabilità che attanaglia l'intera cittadinanza castelterminese".

Casteltermini isolata dal mondo: impraticabili tutte le strade d'accesso al paese

I consiglieri, nel rimproverare al sindaco di non aver partecipato all'incontro dei primi cittadini svoltosi nei giorni scorsi ad Agrigento per protestare contro il rischio di uno stop dei cantieri sulla 640 e sulla 189, chiedono allo stesso inoltre "di occuparsi per l'ennesima volta del serio rischio di isolamento della comunità castelterminese e della sicurezza stradale".

Argomenti
Condividi
In Evidenza
Attualità

Giornali on line più letti, la classifica della piattaforma Similarweb

Attualità

Solidarietà all'Arma dei carabinieri, bandiere a mezz'asta al Comune

Ultime di Oggi
Potrebbe interessarti
In primo piano
Torna su

Canali

AgrigentoNotizie è in caricamento