menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay

Isola pedonale in piazza Pirandello, i commercianti contro il sindaco: "No alla chiusura"

L'isola pedonale di Piazza Pirandello ha due facce. La prima è quella dei commercianti che insorgono, la seconda è quella del primo cittadino di Agrigento, Calogero Firetto. "Così non va bene - dicono i commercianti - la gente non si ferma più e noi siamo nel baratro

L'isola pedonale di Piazza Pirandello ha due facce. La prima è quella dei commercianti che insorgono, la seconda è quella del primo cittadino di Agrigento, Calogero Firetto.

"Così non va bene - dicono i commercianti - la gente non si ferma più e noi siamo nel baratro. Firetto vuole questo? Allora che ci dia un sussidio. C'è così tanto spazio che potremmo davvero organizzare una partita di pallone".

Il sindaco Firetto cammina su un'altra linea, la sua "operazione normalità" ha dei punti fermi: "In tutte le città italiane esistono le isole pedonali, perchè non ad Agrigento? Come nelle più importanti città d'Europa che desiderano affermare la loro bellezza vorremmo restituire poco a poco a cittadini e turisti il gusto di passeggiare attraverso il nostro centro storico. Crediamo - dice Firetto - che altre vie agrigentine debbano riscoprire lo stesso sapore dei luoghi che tanto apprezziamo in altre città. Il nostro centro storico deve offrirsi libero e friubile agli occhi di chi vuole viverlo ed ammirarlo. Questo è il primo passo per tornare a far vivere il cuore antico di Agrigento. A Palermo, anni fa, fecero una maxi-protesta; adesso vi invito dopo anni a risentire quei commercianti che protestavano". 

Argomenti
Condividi
In Evidenza
Attualità

Giardinetti del campo sportivo: arriva l'adozione da parte di privati

Ultime di Oggi
Potrebbe interessarti
In primo piano
Torna su

Canali

AgrigentoNotizie è in caricamento