menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay

"Via l'Ipia dalla zona industriale", dopo anni si lavora sul trasferimento dell'istituto

Era finito nell'area Asi quando anni fa il plesso di via Mattarella fu chiuso perché costruito in calcestruzzo depotenziato: il vecchio edificio è ancora in abbandono

Istituto Ipia "Fermi" della zona Asi verso il trasferimento? L'ipotesi è al momento al vaglio delle istituzioni ed è stata discussa anche all'interno degli organi scolastici. A distanza di ormai diversi anni da quando l'istituto professionale venne trasferito in piena zona industriale, dopo che i locali di via Mattarella furono giudicati inutilizzabili perché costruiti in calcestruzzo depotenziato, adesso si vagliano nuove ipotesi.

"No ad un impianto per rifiuti vicino ad una scuola", Regione boccia progetto

Tutto parte da un pronunciamento della Regione di alcuni mesi fa, quando si disse "no" alla realizzazione a poche decine di metri dalla scuola di un impianto di recupero di rifiuti proprio per la coesistenza (forzata) con una istituzione scolastica. "La Valutazione di impatto ambientale - diceva il provvedimento - deve garantire il rispetto del principio di precauzione e tutela della salute umana. Quando e se la scuola sarà trasferita l'impianto potrà essere valutato. Ad oggi la sua realizzazione è esclusa dalla presenza del ricettore". Adesso però qualcosa sarebbe cambiato all'orizzonte, anche perché la realizzazione della struttura ha a monte importanti investimenti e perché, a conti fatti, rimane in dubbio la possibilità che una scuola sia inserita in un contesto industriale.

Così negli ultimi giorni si sono svolti diversi incontri destinati a comprendere il da farsi, con l'ipotesi sempre più concreta di trasferire altrove la aule per quanto al momento sia esclusa l'ipotesi di un ritorno a "casa": i lavori in via Mattarella sono infatti ben lungi dal partire ma anche soltanto dall'essere compiutamente progettati. Più probabile è piuttosto che le classi si spostino in altri istituti come l'Itc "Brunelleschi" nelle more dell'individuazione di una sede definitiva. Di definitivo, comunque, non c'è ancora nulla ed è probabile che della tematica possa essere interessata la Prefettura.

“ 


 

Potrebbe interessarti: https://www.agrigentonotizie.it/cronaca/impianto-rifiuti-ecoin-zona-industriale-favara-stop-impianto.html

Potrebbe interessarti: https://www.palermotoday.it/cronaca/coronavirus-bollettino-contagi-palermo-sicilia-18-marzo-2021l.ht

Argomenti
Condividi
In Evidenza
Attualità

"Belt and Road Exibition 2021”, Agrigento presente alla fiera on line

Ultime di Oggi
Potrebbe interessarti
In primo piano
Torna su

Canali

AgrigentoNotizie è in caricamento