Venerdì, 12 Luglio 2024
Cinema

“Io capitano”: il film che ha vinto il Leone d’argento a Venezia ha il suono curato da Maricetta Lombardo

Un’altra soddisfazione per l’agrigentina che ha già ricevuto numerosi riconoscimenti e nomination per altri lungometraggi del regista Matteo Garrone

Per “Io capitano” non ha ancora ricevuto un premio indirizzato a lei, ma c’è ancora tempo dato che il nuovo lungometraggio di Matteo Garrone è appena uscito e farà il giro di tanti altri festival. Maricetta Lombardo ha curato il suono in presa diretta del film che ha già messo in bacheca il Leone d’argento per la regia all’80esima edizione del Festival del cinema di Venezia. Maricetta Lombardo, agrigentina, ha già ricevuto numerosi premi per il suo lavoro. E’ stata 2 volte vincitrice del David di Donatello, nella categoria “miglior suono”, per “Gomorra” e “Dogman” entrambi diretti da Garrone. Ben 5 Nastri d’argento per “Gomorra”, “Il racconto dei racconti”, “Dogman”, “Pinocchio” e “L’intrusa: i primi 4 di Garrone - che con lei ha ormai stretto da anni un sodalizio prolifico e indissolubile - e il quinto, invece, firmato da Leonardo Di Costanzo.

”Io capitano” è un film che parla dell'emigrazione africana verso l'Europa. E’ la storia di Seydou e Moussa, due giovani senegalesi che lasciano il loro Paese per raggiungere l'Europa affrontando il deserto, i centri di detenzione in Libia e la traversata in mare. Seydou Sarr, per la sua interpretazione, ha vinto il premio “Marcello Mastroianni”, sempre a Venezia, come attore protagonista emergente (riconoscimento che si affianca alla “Coppa Volpi”). Dallo scorso 7 settembre “Io capitano” è al cinema.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

“Io capitano”: il film che ha vinto il Leone d’argento a Venezia ha il suono curato da Maricetta Lombardo
AgrigentoNotizie è in caricamento