rotate-mobile
Mercoledì, 18 Maggio 2022
Cronaca

Capodanno "amaro" per gli agrigentini, raffica di cartelle esattoriali

Per quanto riguarda l'Imu, sono stati inviati ben 9 mila accertamenti, cosa che ha fatto "intasare" le liste d'attesa dell'ufficio tributi del Comune

Capodanno "amaro" per le tasche degli agrigentini. Sono migliaia le cartelle esattoriali che in questi giorni stanno arrivando nelle cassette della posta dei cittadini. L'assessore al Bilancio, Giovanni Amico, vuole garantire il risanamento dell'ente attraverso la lotta all'evasione fiscale.

Per quanto riguarda l'Imu - si legge sul quotidiano La Sicilia - sono stati inviati ben 9 mila accertamenti, cosa che ha fatto "intasare" le liste d'attesa dell'ufficio tributi del Comune. Meno allarmante la situazione relativa alla Tia 2012 e Tares 2014. Rispetto alla tassa sui rifiuti 2011 e 2012, il Comune sta agendo per il recupero di somme abbastanza importanti, connesse a presunte infedeli dichiarazioni da parte dei cittadini. 

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Capodanno "amaro" per gli agrigentini, raffica di cartelle esattoriali

AgrigentoNotizie è in caricamento