rotate-mobile
Lunedì, 23 Maggio 2022
Cronaca

Investe 28enne e scappa: il ferito finisce in ospedale, denunciato "pirata" della strada

Al giovane, i medici hanno diagnosticato una frattura alla rotula sinistra e lo hanno giudicato guaribile in circa 30 giorni. A finire nei guai, dopo che è stato rintracciato dai carabinieri del nucleo Operativo e Radiomobile, è stato un operaio incensurato

Investe – il giorno di Pasquetta - un ventottenne, originario del Bangladesh, e fugge, senza prestare i necessari, indispensabili, soccorsi. Credeva forse di farla franca il licatese che ha, appunto, travolto e fatto finire all’ospedale “San Giacomo d’Altopasso” il giovane immigrato. I medici gli hanno riscontrato una frattura alla rotula sinistra e lo hanno giudicato guaribile in circa 30 giorni. I carabinieri del nucleo Operativo e Radiomobile della compagnia di Licata si sono subito messi, una volta avuta notizia dell’incidente stradale, a “caccia” del “pirata della strada”. Un operaio incensurato che è stato identificato, rintracciato e denunciato, in stato di libertà, alla Procura della Repubblica di Agrigento. Il ventisettenne licatese dovrà rispondere adesso di omissione di soccorso e di lesioni personali.

Non è stato semplicissimo per i militari dell’Arma del nucleo Operativo e Radiomobile della compagnia di Licata, ma grazie alla conoscenza del territorio e ad una rapida attività investigativa, il presunto “pirata della strada” è stato appunto identificato. Cosa abbia determinato l’investimento non è risultato essere – o almeno non è stato divulgato – chiaro. L’operaio licatese non era ubriaco. Forse una distrazione o l’eccesso di velocità, la causa dell’incidente che ha fatto finire in ospedale il bengalese.

Sullo stesso argomento

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Investe 28enne e scappa: il ferito finisce in ospedale, denunciato "pirata" della strada

AgrigentoNotizie è in caricamento