rotate-mobile
Venerdì, 31 Marzo 2023

Aula del liceo intitolata alla 17enne suicida dopo violenza di gruppo, la preside Pilato: “Dobbiamo allearci con i ragazzi e le loro famiglie”

Cerimonia al “Leonardo” promossa dal Sorpotmist Club. Ha partecipato anche la madre della giovane scomparsa nel 2017

“La scuola deve necessariamente continuare ad ascoltare i ragazzi, anche nei momenti difficili continuando a stringere quella alleanza educativa con le famiglie per provare ad intercettare i disagi dei ragazzi affinchè gli stessi si sentano ascoltati” . Così ai microfoni di AgrigentoNotizie il dirigente scolastico del liceo Leonardo di Agrigento, Patrizia Pilato in occasione dell'intitolazione del laboratorio linguistico alla studentessa scomparsa nel maggio del 2017 e sul quale indaga la magistratura che  ipotizza che la giovane avesse subito violenza sessuale di gruppo e che, non reggendo psicologicamente a questo, abbia deciso di togliersi la vita.

Tragedia alla Rupe Atenea, muore una ragazza di diciassette anni

L'intitolazione di un'aula nella stessa scuola della giovane, è stata promossa dal Sorptmist Club di Agrigento che ha scelto proprio la giornata internazionale della donna per svolgere l'iniziativa. Presente alla cerimonia anche la madre della giovane e il sindaco di Agrigento, Franco Miccichè. “Intitolargli questa aula – dice il presidente del Sorpotmist Club, Margherita Trupiano -  per noi vuol dire ricordare il suo esempio che è legato alla necessità di attivare il rispetto nei confronti delle donne e anche la capacità di ascolto che nel caso della studentessa è mancata”.

Morta suicida a 17 anni dopo essere stata costretta a fare sesso di gruppo e filmare le scene: 4 indagati

Video popolari

Aula del liceo intitolata alla 17enne suicida dopo violenza di gruppo, la preside Pilato: “Dobbiamo allearci con i ragazzi e le loro famiglie”

AgrigentoNotizie è in caricamento