Intimidazione a dirigente comunale, Moscatt: "Lo Stato tuteli i cittadini"

Nota - Questo comunicato è stato pubblicato integralmente come contributo esterno. Questo contenuto non è pertanto un articolo prodotto dalla redazione di AgrigentoNotizie

“La vile intimidazione ai danni di Salvatore Chiara, non fermerà la laboriosità del segretario dell’Unione dei Comuni di Bovo Marina, Eraclea Minoa e Torre Salsa, sempre attivo con professionalità e senso della  legalità”.

È quanto dichiara Tonino Moscatt, parlamentare Pd, appresa la notizia del sopruso subìto dal vice segretario comunale di Montallegro, in contrada Colombara proprio nei pressi di Montallegro.

“Non sono nuovi questi accaduti per chi ben opera nel territorio della provincia di Agrigento, a Chiara va tutta la mia solidarietà con l’incoraggiamento ad andare avanti senza farsi intimidire. Auspico che le indagini in corso producano gli effetti sperati, lo Stato deve tutelare tutti i suoi cittadini”, conclude Tonino Moscatt.

LEGGI ANCHE: INTIMIDAZIONE A DIRIGENTE COMUNALE

Torna su
AgrigentoNotizie è in caricamento