Cronaca

Università, Mangiacavallo: "Si viaggia verso una dimensione nazionale"

Idee, un pronto rilancio e azioni che coinvolgano tutti: il neo presidente traccia una linea comune

Nenè Mangiacavallo

Si chiama Nenè Mangiacavallo ed è il nuovo presidente del consorzio universitario “Empedocle” di Agrigento. Idee, un pronto rilancio e azioni che coinvolgano tutti: Mangiacavallo traccia una linea comune. 

“Comuni usciti dal Consorzio? Bisogna renderli partecipi - dice il neo presidente - serve un interscambio di idee, i comuni non devono essere solo co finanziatori, ma attori di un reale cambiamento”. Queste le parole di Nenè Mangiacavallo. “Bisognerà coinvolgere in un’azione sinergica il mondo imprenditoriale, il settore bancario e gli ordini professionali”.

Il Consorzio universitario ha un nuovo presidente: è Nené Mangiacavallo

E su Sciacca e Ribera, Mangiacavallo risponde così: “Agrigento dovrà guardare oltre gli stretti confini, dovrà proiettarsi verso una dimensione almeno nazionale. Se l’università andrà bene ne trarrà beneficio tutta la provincia”.  Mangiacavallo interviene anche sulla possibilità di avere un’università che sia punto di riferimento dei paesi del Nord Africa. “Potrebbe essere un’ottima idea”.

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Università, Mangiacavallo: "Si viaggia verso una dimensione nazionale"

AgrigentoNotizie è in caricamento