menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay
(immagine d'archivio)

(immagine d'archivio)

Maltempo, fango e detriti sulle strade provinciali: interventi del Libero consorzio Agrigento

Ancora problemi su alcune strade di competenza del Libero Consorzio (ex Provincia regionale di Agrigento), in seguito alle intense piogge che hanno causato smottamenti di fango e detriti sulla carreggiata. Danni notevoli vengono segnalati su strade provinciali ed ex consortili della zona est, centro-nord e ovest

Ancora problemi su alcune strade di competenza del Libero Consorzio (ex Provincia regionale di Agrigento), in seguito alle intense piogge che hanno causato smottamenti di fango e detriti sulla carreggiata.

Danni notevoli vengono segnalati su strade provinciali ed ex consortili della zona est, centro-nord e ovest, con tecnici, capi cantonieri e cantonieri del Settore infrastrutture stradali all’opera già da mercoledì mattina con mezzi di proprietà del Libero Consorzio.

Interventi anche su alcuni accessi ad abitazioni private, completamente invasi dal fango che ha reso difficile il transito ai residenti. Ai danni già segnalati nella zona est si sono aggiunti quelli in alcune strade del comparto centro-nord, in particolare sulla Sp 19C e 19B (s. Biagio Platani-Alessandria della Rocca), sulla Spc 30 S.Angelo-S.Giovanni-Viviano e sulla Sp 26A Cammarata-confine provincia di Palermo. 

Smottamenti di fango e detriti anche nella zona ovest, segnatamente sulla Spc 1 Passo Gurra-Porto Palo, sulla Sp 32 e sulla SP 34 (nel tratto percorribile). Nella stessa zona interventi sulle Sp 32 Ribera-Cianciana, Sp 34 Bivio Tamburello-Bivona (nel tratto non chiuso al traffico), Sp 79 Sciacca-Menfi, Sp 41 Menfi-bivio Misilbesi, Sp 44 Sambuca-S. Margherita Belice, Sp 36 per Caltabellotta, Sp 50 per Porto Palo e Sp 37.Occorre procedere con attenzione, per gli stessi motivi, anche sulla Spr n. 24 tra Agrigento e Cattolica Eraclea, sulla Sp n. 87 Montallegro-Bovo Marina e sulla Sp n. 29 tra Raffadali e Cattolica Eraclea. 

Si continua a lavorare anche nelle strade della zona est invase dal fango nella notte tra l’8 e il 9 settembre, con interventi sulle Sp n. 11 n. 62 e n. 55 e sulla Spc n. 65, e ovviamente sulle altre segnalate in precedenza, ovvero Sp n. 6, Sp n.9, Sp n. 63/C Quadrivio contrada Mulinazzo-Campobello di Licata, Spc n. 54, Spr 64 (quota 284), Sp 46 Naro Campobello, Sp n. 5/B, Spc 67, Spc 68. 

Il Libero consorzio raccomanda nuovamente la massima prudenza agli automobilisti che percorrono la rete viaria dell’intera provincia, e di prestare attenzione alle condizioni delle carreggiate per la presenza di fango.

Argomenti
Condividi
In Evidenza
Attualità

La provincia sempre più digitale, rilasciate 100 mila identità Spid

Ultime di Oggi
Potrebbe interessarti
In primo piano
Torna su

Canali

AgrigentoNotizie è in caricamento