Cronaca

Manca l'energia elettrica, disagi nell'erogazione idrica a Ribera e Calamonaci

Girgenti Acque fa sapere che l'Enel interromperà la fornitura in contrada Conceria, bloccando l'alimentazine della stazione di sollevamento "Verdura"

Un rubinetto a secco (foto d'archivio)

Prosegue l'emergenza idrica nell'Agrigentino. Dopo il guasto all'acquedotto Fanaco dei giorni scorsi e quello alla condotta "Margiovitale", disagi in vista anche a Ribera e Calamonaci. Questa volta perché - secondo quanto reso noto da Girgenti Acque - l'Enel, fino alle 16.50 di oggi, interromperà la fornitura di energia elettrica in contrada Conceria, bloccando, di fatto, l'alimentazine della stazione di sollevamento "Verdura" che alimenta i serbatori idrici dei due Comuni.

"Tale situazione - fanno sapere da Girgenti Acque - comprometterà i turni di erogazione nei Comuni interessati, con slittamenti dei turni idrici previsti. La distribuzione tornerà regolare non appena sarà riattivata la fornitura elettrica al sollevamento interessato, tenendo in considerazione che, per normalizzarsi, saranno necessari dei tempi tecnici".

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Manca l'energia elettrica, disagi nell'erogazione idrica a Ribera e Calamonaci

AgrigentoNotizie è in caricamento