Intere zone della città completamente al buio, Firetto: "Colpa della bomba d'acqua"

Tempi duri per gli abitanti di San Leone, ma anche della via Guido Guinizzelli e via degli Ulivi. Al buio parte delle zone che comprendono Cannatello ed il Villaggio Mosè

Intere zone della città sono completamente al buio. La bomba d’acqua degli ultimi giorni ha messo in ginocchio parte dei residenti delle zone sud di Agrigento. Tempi duri per gli abitanti di San Leone, ma anche della via Guido Guinizzelli e via degli Ulivi. Al buio parte delle zone che comprendono Cannatello ed il Villaggio Mosè.

L’illuminazione pubblica risulta completamente spenta ed i residenti iniziano a spazientirsi. Le bomba d’acqua degli ultimi giorni ha causato non pochi problemi. La macchina organizzativa del Comune di Agrigento sta facendo il tutto per tutto, affinché l’allarme rientri. Al buio anche alcune vie di Giardina Gallotti, ed i residenti sono stanchi. “Fate qualcosa – dice un’agrigentina – mi rivolgo al sindaco Firetto, nessuno si dimentichi di noi”.

A spiegare l’accaduto è stato lo stesso primo cittadino. "A causa della bomba d'acqua della notte tra il 24 e il 25 ottobre si sono allagate le condutture elettriche e determinando una serie di guasti sul Lungomare Falcone e Borsellino - dice Firetto. L'impianto di illuminazione pubblica è andato in corto nella zona. Per questo motivo le ditte sono al lavoro. Ingenti i danni". Una situazione, che di certo, non lascia tranquilli gli agrigentini che vivono a sud della città.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Morta di malaria a 44 anni dopo una vacanza in Nigeria

  • Incidente sul lavoro: si ribalta il trattore e muore un 53enne

  • Dimentica gli occhiali che spariscono in un lampo: interviene la polizia

  • Il mondo di un agrigentino a Budapest, Gero Miccichè: "Io e la Disney, una grande emozione"

  • Notte di fuoco fra Palma e Licata: distrutte le auto di insegnante e agricoltore

  • Cliente preleva allo sportello e si accorge dell'incendio in banca: chiusa piazza per ore

Torna su
AgrigentoNotizie è in caricamento