rotate-mobile
Venerdì, 27 Gennaio 2023
Cronaca

"Bravi ragazzi", le intercettazioni: «Voglio una prostituta vergine...»

E' una delle tante intercettate dai carabinieri del Nucleo operativo di Agrigento nel corso delle indagini iniziate nel 2011 e culminate con il blitz della scorsa notte denominato "Bravi ragazzi"

E’ una discussione al telefono, una delle tante intercettate dai carabinieri del Nucleo operativo di Agrigento nel corso delle indagini iniziate nel 2011 e culminate con il blitz della scorsa notte denominato “Bravi ragazzi”. Da una parte del telefono c'è Emiliano Pernoci, 38enne albanese, da tempo residente a Torino, arrestato dai militari dell’Arma insieme ad altre 23 persone, tra cui diversi agrigentini (tutti i nomi). Dall’altra parte della cornetta c’è invece “Alban”, un soggetto che gli inquirenti non sono riusciti al momento ad identificare. Durante la telefonata Pernoci racconta i dissidi avuti con un fornitore di “prostitute”: gli investigatori, però, ipotizzano che questo era il termine per chiamare in codice la droga.  


M: PERNOCI Emiliano inteso “Mili”
A: Alban, n.m.i.

A: Cosa c'e? che mi sembri giu? di morale.

M: Eh sono molto giu?.

A: Eh ma hai litigato con qualcuno?

M: No, no, non ho litigato con nessuno ma il "montanaro" mi ha mandato una figa...quella figa che mi aveva mandato quel montanaro e non mi e? uscita molto buona la figa, e? un po? fredda, non sta bene. Io gli ho detto..." VIENI AMICO A RIPRENDERLA PERCHE'...incomp"...che te lo detto gia? all'inizio "VOGLIO UNA RAGAZZA...LA VOGLIO VERGINE...LA VOGLIO SVERGINARE IO ...gli ho detto...NON VOGLIO PROSTITUTE DI STRADA.... e cosi?...e lui... MA NO...QUELLA ERA VERGINE ERA COSi?...ERA COSA... e io gli ho risposto...ehi Uomo...vieni qui...vieni che ci chiariamo...e lui...no, vieni tu da me...io...eh devo venire io da te...non ti preoccupare che io arrivo in Albania e ne parliamo a settembre...poi lui...dai per favore...io...ma vai non rompermi i coglioni che ti sto aspettando da una settimana, ci vediamo in Albania gli ho detto...parliamo un po? e poi se vuoi che e? cosi? problematico per te...vieni che ti aspetto anche un giorno o due ma non un minuto in piu?.

A: Eh cosa ti ha detto?

M: Ma no che io ho parlato...perche? si trova anche Titi laggiu?...per questo.

A: Eh.

M: Ho parlato con il tuo amico...ho fatto cosi?...e ho fatto cosa....io gli ho risposto...QUELLO CHE AVETE FATTO VOI DUE IO NON LO SO...IO SO CHE VERRO' IN ALBANIA...TI ASPETTO ANCORA ANCHE DOMANI E DOPO DOMANI E SE NON VIENE NESSUNO AMICO PARLIAMO IN ALBANIA , P ARLIAMO O F ACCIAMO QUELLO CHE DOBBIAMO F ARE PERCHE' IO DEVO ANDARE"...questo e? il discorso...adesso sto aspettando che mi dia una risposta...

A: Eh.

M: Non c'e? niente solo che mi sono un po' cosi? che questi credono che sono tutti stupidi porca miseria...non ci sono oggi giorni i stupidi...ma no...io ti sto dicendo che sto aspettando, ma non portare cosi?. ..una femmina cosi?...se vuoi un regalo in piu? dai va bene te lo porto ma almeno portalo cosi?... come si deve...”.

Operazione "Bravi ragazzi", gli agrigentini arrestati

Operazione "Bravi ragazzi", la conferenza stampa dei carabinieri

Narcotraffico dall'Albania alla Sicilia, arresti anche ad Agrigento

Si parla di
Sullo stesso argomento

In Evidenza

Potrebbe interessarti

"Bravi ragazzi", le intercettazioni: «Voglio una prostituta vergine...»

AgrigentoNotizie è in caricamento