Sabato, 16 Ottobre 2021
Cronaca Canicattì

Insufficiente fornitura idrica, due grossi Comuni restano a secco

Saltano i turni per Canicattì e Campobello di Licata, per Ravanusa la distribuzione verrà effettuata solo a mezzo del serbatoio San Vito

Insufficiente fornitura idrica da parte di Siciliacque. Campobello di Licata, Canicattì e Ravanusa restano a secco. A renderlo noto è stata la gestione commissariale del servizio idrico integrato Ati Ag9: "Oggi è stata accertata un’insufficiente fornitura idrica, da parte di Siciliacque, nei Comuni di Campobello di Licata, Canicattì e Ravanusa, tale da non consentire l’effettuazione di alcuno dei turni di distribuzione in programma nei Comuni di Canicattì e Campobello di Licata. A Ravanusa invece la distribuzione - ha spiegato la gestione commissariale - sarà effettuata la distribuzione solo a mezzo del serbatoio San Vito”.

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Insufficiente fornitura idrica, due grossi Comuni restano a secco

AgrigentoNotizie è in caricamento