Falsi invalidi e legge 104, indagati due insegnanti di Sciacca

I due erano sottoposti alle indagini svolte dagli inquirenti nell'ambito dell'inchiesta sui falsi invalidi e sul fenomeno dell'utilizzo della legge "104" senza i requisiti di legge, nonché sull'assenteismo ingiustificato dal posto di lavoro

La Procura della Repubblica di Sciacca ha notificato l'avviso di conclusione delle indagini preliminari a M.C. e V.G., entrambi insegnanti in servizio all'istituto scolastico "Mariano Rossi" di Sciacca.

I due erano sottoposti alle indagini svolte dagli inquirenti nell'ambito dell'inchiesta sui falsi invalidi e sul fenomeno dell'utilizzo della legge "104" senza i requisiti di legge, nonché sull'assenteismo ingiustificato dal posto di lavoro.

M.C. è accusato per aver usufruito illecitamente dei permessi della legge 104. V.G., invece, è accusato di essersi assentato dal luogo di lavoro producendo un certificato medico in cui falsamente veniva attestata l’esistenza di una patologia in realtà inesistente.

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

Le indagini sono state svolte dall'aliquota carabinieri della sezione di polizia giudiziaria della Procura della Repubblica di Sciacca. Ora gli indagati, prima della decisione sulla richiesta di rinvio a giudizio, potranno produrre entro venti giorni una memoria difensiva o chiedere di essere interrogati.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Emergenza Covid-19, altri due casi in provincia: chiuso ristorante e richiamati tutti i clienti

  • La faida sull'asse Favara-Belgio, scatta l'operazione "Mosaico": raffica di arresti, trovate armi

  • Operazione "Mosaico": duplice tentato omicidio, ecco chi sono i 7 arrestati

  • Coronavirus, salgono ancora i nuovi casi in Sicilia: 8 gli agrigentini contagiati

  • Nuova "bomba" d'acqua sull'Agrigentino: strade e ristoranti allagati, albero su auto

  • Il Covid non molla la sua presa: due nuovi casi a Favara, uno a San Biagio e Grotte

Torna su
Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...
AgrigentoNotizie è in caricamento