menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay
Il prefetto Nicola Diomede

Il prefetto Nicola Diomede

Agrigento, si insedia il prefetto Nicola Diomede: "Lavoreremo per il futuro dei ragazzi"

Il nuovo prefetto: "Insieme ai miei collaboratori lavorerò affinché il futuro non rappresenti un problema per i giovani, ma una speranza". Incontri istituzionali con forze dell'ordine e amministratori

Si è insediato stamani il nuovo prefetto di Agrigento, Nicola Diomede. Di origine pugliese, 55 anni, il suo è un ritorno nell'Ufficio territoriale del Governo di Agrigento, dove per circa vent'anni ha svolto la propria attività come viceprefetto.

"Incontrerò a breve i sindaci della provincia - ha detto - e chiederò loro di farmi presente tutte le criticità e i bisogni. Insieme ai miei collaboratori lavorerò per cercare di fissare forti radici, affinché soprattutto il futuro non rappresenti un problema per i giovani, ma una speranza".

Ai giornalisti, convocati stamani nella sua stanza, ha chiesto di portare l'augurio per un felice 2014 a tutti gli abitanti della provincia. "Spero che sia almeno  migliore del 2013. Noi ce la metteremo tutta - ha continuato il neo prefetto di Agrigento - . La 'squadra Prefettura' lavorerà al massimo per farsi sentire vicina alla gente".

Il prefetto ha poi salutato e ringraziato i suoi collaboratori, presenti all'incontro con la stampa, tra cui i viceprefetti Giovanna Termini (vicario), Marialuisa Battaglia e Carmelina Gaurneri. Nicola DIomede, che stamattina ha incontrato i rappresentanti delle forze dell'ordine, ha poi raggiunto il sindaco di Agrigento, Marco Zambuto, per un incontro istituzionale al Municipio. 

?

Argomenti
Condividi
In Evidenza
Ultime di Oggi
Potrebbe interessarti
In primo piano
Torna su

Canali

AgrigentoNotizie è in caricamento