Martedì, 16 Luglio 2024

Carabinieri, il colonnello Nicola De Tullio si presenta ai cittadini: “Territorio che merita attenzione”

Il neo comandante provinciale dell'Arma arriva nella città dei Templi dopo aver comandato il gruppo carabinieri Castello di Cisterna che ha inferto duri colpi ai clan camorristi

“Sono onorato  di intraprendere questo servizio sulla provincia di Agrigento, è un incarico in un territorio che è ricco di storia, di cultura, di tradizioni, di bellezze paesaggistiche e naturali. In questo territorio, l'Arma continuerà ad operare come ha sempre fatto, nell'impegno al fianco dei cittadini e nella collaborazione interistituzionale. Arrivo in un'area delicatissima per il contrasto alla criminalità organizzata che qui, storicamente ed endemicamente è presente, l'impegno dell'Arma continuerà  guidato dalla Direzione distrettuale antimafia di Palermo, dalle procure di Agrigento e Sciacca e al fianco delle altre forze di polizia. Il territorio merita attenzione  e noi garantiremo il nostro rinnovato impegno”.

Queste sono state le parole che, il neo comandante provinciale dei carabinieri di Agrigento, colonnello Nicola De Tullio, ai microfoni di AgrigentoNotizie ha voluto rivolgere agli agrigentini in occasione del suo primo incontro pubblico che si è svolto nella caserma Biagio Pistone. 

Il colonnello De Tullio, arriva ad Agrigento dopo aver comandato il gruppo carabinieri Castello di Cisterna a Napoli che durante la sua guida, ha inferto duri colpi ai clan camorristi della zona Nord della città partenopea. 

Agrigento 2025, i paracadutisti dei carabinieri atterrano al tempio della Concordia

Video popolari

AgrigentoNotizie è in caricamento