menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay

Menfi, "Una scelta in Comune": iniziativa pro donazione di organi

Il Comune di Menfi ha deciso di implementare e rendere efficiente l protocollo Anci-Crt, la volontà di donare i propri organi potrà dunque essere espressa da tutti i cittadini maggiorenni, presso l'Ufficio Anagrafe del Comune, al momento del rilascio o del rinnovo della carta d'identità

Menfi, parte l'iniziativa "Una scelta in Comune".

"Il Comune di Menfi ha deciso di implementare e rendere efficiente il protocollo Anci-Crt, la volontà di donare i propri organi potrà dunque essere espressa da tutti i cittadini maggiorenni, presso l'Ufficio Anagrafe del Comune, al momento del rilascio o del rinnovo della carta d’identità. La donazione di organi è una pratica dall'altissimo valore sociale, sanitario e di solidarietà. In questo senso vanno tutte le iniziative che concorrono da un canto ad informare e dall'altro a supportare tale scelta nella società civile". Questo si legge in una nota del Comune di Menfi.

Il Comune, quindi, tenuto anche conto del fatto che "recenti direttive ministeriali coinvolgono i Comuni nell’attuazione della manifestazione di volontà da parte dei cittadini che si rendono disponibili a proporsi quali donatori dei propri organi e tessuti, ha deciso di sposare, nei fatti, il contenuto ed il senso del protocollo d’intesa, siglato fra Anci Sicilia e Centro Regionale Trapianti, finalizzato alla diffusione della cultura della donazione di organi, ad incentivare la sottoscrizione delle dichiarazioni di volontà in tutti i Comuni dell’Isola e ad ottimizzare il Sistema Informativo Trapianti (Sit).

Presupposto normativo dell’iniziativa sono il decreto “Milleproroghe” del 2009, che prevede che la carta d’identità possa contenere la dichiarazione di volontà circa la donazione degli organi per il trapianto, e il decreto “Del Fare” del 2013 che stabilisce che i Comuni debbano trasferire al Sistema Informativo Trapianti (Sit) le dichiarazioni di volontà espresse dai cittadini in sede di rinnovo della carta d’Identità", conclude la nota.

Argomenti
Condividi
In Evidenza
Attualità

Apre lo "Sportello di ascolto solidale": aiuterà anche le famiglie

Ultime di Oggi
Potrebbe interessarti
In primo piano
Torna su

Canali

AgrigentoNotizie è in caricamento