rotate-mobile
Cronaca

Ingiusta detenzione per i fratelli Messina, risarciti

Si tratta di Gianni e Valentino, fratelli del boss Gerlandino. Rispettivamente riceveranno...

I fratelli di Gerlandino Messina, Gianni e Valentino, saranno risarciti per ingiusta detenzione. Valentino, infatti, venne arrestato nel 2003 nell'ambito dell'operazione antimafia "Ombra", e rimase in carcere per tre settimane prima di essere scarcerato e assolto. La Corte di appello, accogliendo la richiesta della difesa, gli ha liquidato il danno in cinquemila euro.

Il fratello Gianni, invece, arrestato nell'ambito dell'operazione "Fortezza 2", sempre nel 2003, rimase recluso per oltre due anni. Una volta dimostrata la sua estraneità ai fatti, venne csarcerato e assolto. Ammonta a 211mila euro il risarcimento a suo favore.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Ingiusta detenzione per i fratelli Messina, risarciti

AgrigentoNotizie è in caricamento