Sabato, 25 Settembre 2021
Cronaca Sciacca

Inferno di fuoco in un magazzino del Verdura resort: distrutti mezzi e attrezzature

I vigili del fuoco hanno lavorato per circa 7 ore prima di riuscire a domare l'incendio. Delle indagini si stanno occupando i carabinieri

I vigili del fuoco del distaccamento di Sciacca, quelli del comando provinciale di Agrigento e i volontari di Cianciana hanno lavorato per circa 7 ore prima di riuscire a domare l'incendio prima e a rimettere tutto in sicurezza dopo. Adesso servirà del tempo per fare chiarezza - se ne stanno occupando i carabinieri - su cosa abbia effettivamente innescato la scintilla iniziale dell'inferno di fuoco e fumo scoppiato in uno dei magazzini del Verdura resort. 

Erano le 21,30 di ieri quando l'allarme è risuonato. Qualcuno s'era accorto del fumo. Da quel momento in poi, fino alle 4,23, non c'è stato neanche un secondo di tregua per i pompieri che hanno cercato, di fatto, di salvare la struttura. Tutto quello che c'era all'interno - attrezzature varie per i servizi d'attività turistica, compresi dei veicoli elettrici che venivano usati per trasferire i clienti all'interno della struttura alberghiera - è andato però completamente distrutto. I danni sono ingenti. Anzi, di più. 

Al momento nessuna ipotesi investigativa sembrerebbe essere stata ancora esclusa dai militari dell'Arma. 

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Inferno di fuoco in un magazzino del Verdura resort: distrutti mezzi e attrezzature

AgrigentoNotizie è in caricamento