Mercoledì, 16 Giugno 2021
Cronaca Centro città

Infastidito dal controllo dà in escandescenza e minaccia i poliziotti: denunciato

Al trentenne, poco meno di 24 ore prima, era stata elevata una contravvenzione da 5 mila euro per guida senza patente mai conseguita

Infastidito dal controllo, dei poliziotti della sezione Volanti della Questura, dà in escandescenze e rifiuta non solo di farsi identificare, ma si rivolge anche in malo modo minacciando “di fargliela pagare”. E’ per resistenza a pubblico ufficiale e minacce appunto che un tunisino trentenne, residente ad Agrigento, è stato denunciato, in stato di libertà, alla Procura.

E’ accaduto tutto in centro, durante quello che avrebbe dovuto essere un ordinario controllo del territorio. Il giorno prima, in via Acrone, il giovane immigrato era stato sanzionato – la multa è di 5 mila euro – per guida di un ciclomotore senza aver mai conseguito la patente. Si trovava, ed era già passato l’orario del coprifuoco, assieme ad un ventenne agrigentino che è stato invece trovato con 4 grammi di hashish ed è stato denunciato. Entrambi, naturalmente, si sono visti contestare anche la multa per il non rispetto delle prescrizioni anti-Covid. Il giorno seguente, il tunisino trentenne, alla vista della pattuglia della polizia, ha accelerato il passo, quasi come a volersi dissolvere nel nulla. Un comportamento che ha insospettito gli agenti della sezione Volanti che, ipotizzando che potesse essere in possesso di droga, hanno deciso di fermarlo per controllarlo.

Ma il giovane immigrato s’è, di fatto, innervosito visto che si trattava del secondo controllo nel giro di neanche 24 ore, motivo per il quale è andato su tutte le furie. 

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Infastidito dal controllo dà in escandescenza e minaccia i poliziotti: denunciato

AgrigentoNotizie è in caricamento