Differenziata, in arrivo un secondo turno per il secco residuo

Tutto sarà contenuto in un'ordinanza che gli uffici stanno ancora redigendo

Alcuni sacchi neri

Due giorni alla settimana per raccogliere il cosiddetto "secco residuo" che, come noto, dovrà essere contenuto in sacchetti trasparenti per agevolare i controlli. Potrebbe essere questa una delle "novità" che riguarderà a breve il servizio di igiene ambientale di Agrigento. Le disposizioni dovrebbero essere contenute in una ordinanza che dovrebbe arrivare entro la prossima settimana  (uffici permettendo) e che dovrebbe tracciare alcune nuove regole, tra cui la fine dei sacchi neri per smaltire l'indifferenziato.

Un provvedimento che inizialmente era stato ritenuto non necessario, perché si pensava bastassero le precedenti disposizioni, per quanto forse la vera urgenza dovrebbe essere l'approvazione di un regolamento vero e proprio che possa individuare chi deve fare cosa, quando e come.

Raccolta differenziata, il Comune dice "stop" all'uso dei sacchi neri

I due giorni settimanali di raccolta del secco potrebbero essere necessari per ridurre soprattutto l'abbandono di rifiuti in molte zone della città, ma si tratta di una misura potenzialmente rischiosa per gli equilibri della differenziata. In tema di contratti, le imprese avrebbero chiesto invece una revisione delle somme in ballo, considerata l'individuazione di un numero maggiore di utenti "ufficializzati" attraverso la lotta all'evasione.

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

Intanto si attende, inutilmente, che in città vengano messe in funzione le tanto annunciate spazzatrici meccanizzate che avrebbero dovuto "pattugliare" tutto il territorio comunale.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Nave "madre" abbandona barca a pochi metri dall'arenile: è maxi sbarco a Palma

  • "Pretendeva tangente da 15 mila euro per garantire la regolarità dei lavori": arrestato funzionario del Genio civile

  • Amazon a braccia aperte, l'agrigentina Valeria Castronovo: "Ho cambiato vita a 32 anni"

  • Trovano un portafogli e lo portano alla polizia municipale: hanno appena 13 anni i piccoli già grandi

  • È morto John Peter Sloan, l'insegnante d'inglese più simpatico e famoso d'Italia

  • "Fase 2": movida e assembramenti, alcol vietato dalle 21 e locali chiusi a mezzanotte

Torna su
AgrigentoNotizie è in caricamento