rotate-mobile
L'approfondimento

Troppi "bravissimi" nelle scuole paritarie, la Regione dispone controlli anche in provincia

Sotto la lente dell'Assessorato regionale due strutture dell'Agrigentino in cui alto è il numero dei passaggi dal quarto anno alla Maturità

Ci sono anche due scuole paritarie che operano in provincia di Agrigento sotto la lente d'ingrandimento della Regione Siciliana.

Nei giorni scorsi l'assessore all'Istruzione Mimmo Turano ha firmato un protocollo con l'Ufficio scolastico regionale per avviare un'attività di verifica nelle 68 strutture presenti in Sicilia, con però un'attenzione specifica da "prioritariamente alle scuole di secondo grado caratterizzate da un numero di diplomati che si discosta significativamente dal numero di alunni frequentanti le classi iniziali e intermedie". In sintesi: a far scattare l'attenzione nazionale prima e della Regione poi sarebbero quelli che sono riusciti a passare direttamente dal quarto anno alla maturità.

In totale, stando ai numeri diffusi dal Giornale di Sicilia, sono nell'Isola 10 mila gli studenti che hanno fatto il "salto", distribuiti in 92 scuole, quattro delle quali in Sicilia: due nel Palermitano e appunto due nell'Agrigentino.  sono in Sicilia: due nel Palermitano e altrettante nell’Agrigentino.

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Troppi "bravissimi" nelle scuole paritarie, la Regione dispone controlli anche in provincia

AgrigentoNotizie è in caricamento