rotate-mobile
Cronaca

Carenza di vigili del fuoco a Lampedusa, l'Usb incontra il sindaco

Il sindacato ha chiesto al sindaco di rappresentare in tutte le sedi competenti l’annoso problema, affinché si possa considerare il potenziamento dell’organico dei distaccamenti Aeroportuale e Terrestre di Lampedusa e Linosa con l’immissione in ruolo dei vigili discontinui lampedusani

Nota- Questo comunicato è stato pubblicato integralmente come contributo esterno. Questo contenuto non è pertanto un articolo prodotto dalla redazione di AgrigentoNotizie

La Usb Vigili del fuoco di Agrigento, con alcuni rappresentanti dei vigili discontinui, ha incontrato oggi il sindaco di Lampedusa e Linosa per rappresentare la grave carenza di personale sull’isola, meta principale dell’arrivo degli immigrati. Come riportano le ultime cronache, le manifestazioni sfociate in rivolta presso il locale Hot Spot, hanno evidenziato ancor di più la necessità di rafforzare il dispositivo di soccorso sull’isola.

Per queste ragioni il sindacato ha chiesto al sindaco di rappresentare in tutte le sedi competenti l’annoso problema, affinché si possa considerare il potenziamento dell’organico dei distaccamenti Aeroportuale e Terrestre di Lampedusa e Linosa con l’immissione in ruolo dei vigili discontinui lampedusani.

Il bilancio dell’incontro è da considerarsi positivo e conferma la disponibilità del sindaco nell’affrontare tematiche di interesse collettivo e soprattutto occupazionali verso i giovani.

Il Coordinamento prov.le Usb Vvf Agrigento

Giovanni Loria

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Carenza di vigili del fuoco a Lampedusa, l'Usb incontra il sindaco

AgrigentoNotizie è in caricamento