menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay
Nino Bosco e Tonino Moscatt

Nino Bosco e Tonino Moscatt

Favara, incontro al Ministero per stabilizzare i precari del Comune

Concluso l'incontro romano per la vicenda precari. Ad accompagnare la delegazione del Comune di Favara c'erano i deputati Nino Bosco e Tonino Moscatt che in questi giorni si sono adoperati per agevolare i rapporti istituzionali tra l'Amministrazione ed il Ministero

Appena concluso l’incontro romano per la vicenda precari con i dirigenti e funzionari del Ministero dell’Interno e la delegazione del Comune di Favara composta dal sindaco Rosario Manganella e dalla segretaria comunale. Ad accompagnarli c'erano i deputati Nino Bosco e Tonino Moscatt che in questi giorni si sono adoperati per agevolare i rapporti istituzionali tra l’Amministrazione ed il Ministero.

"È stato un incontro proficuo e franco - sostengono i due deputati - nel quale sono emerse tutte le problematiche presenti e si sono ipotizzate soluzioni possibili che devono, però, essere concretizzate dall’ Amministrazione comunale attraverso la produzione della documentazione richiesta. Non sarà facile, ma qualche piccolo spiraglio c’è.  Di certo, grazie a questo incontro, abbiamo fatto emergere il ruolo produttivo dei contrattisti che di fatto svolgono un ruolo indispensabile e siamo riusciti ad ottenere che l’esamina della “pratica Favara” venga inserita alla prima commissione utile, così da accelerare i tempi. Si è aperto una via preferenziale - concludono i due deputati - i funzionari hanno dato al disponibilità a seguire il Comune passo dopo passo, non possiamo, quindi, che auspicare che l’Amministrazione faccia presto e bene, per ciò che è nelle nostre competenze continueremo ad essere presenti".

Argomenti
Condividi
In Evidenza
Salute

Coronavirus: è arrivato lo spray nasale che aiuta a proteggersi

Attualità

Un aiuto per i più deboli: la Brigata “Aosta” dona beni di prima necessità

Ultime di Oggi
Potrebbe interessarti
In primo piano
Torna su

Canali

AgrigentoNotizie è in caricamento