I poliziotti democratici e riformisti incontrano il questore: "Controlli da potenziare"

Nota - Questo comunicato è stato pubblicato integralmente come contributo esterno. Questo contenuto non è pertanto un articolo prodotto dalla redazione di AgrigentoNotizie

In data odierna la Segreteria federale del Movimento dei Poliziotti Democratici e Riformisti ed F.S.P. Polizia di Stato  hanno incontrato il Questore Iraci per gli Auguri dell'imminente festività Natalizia.

Uno scambio augurale davvero cordiale tra la maggiore compagine sindacale della Provincia di Agrigento e il Questore. Con il 2020 sono oramai  ben 19 anni che la nostra Organizzazione Sindacale è la prima in termini di iscritti della Provincia, segno tangibile ed inequivocabile di un riconoscimento di fiducia e stima da parte degli Uomini e le Donne della Polizia di Stato della nostra Provincia di ogni ordine e grado.

Con il Questore Iraci abbiamo intrapreso, quale preminente intendimento, un ulteriore percorso di potenziamento nella nostra Provincia del controllo del territorio e dei nostri sistemi info investigativi, senza mai escludere i diritti sacrosanti dei nostri iscritti.

Per il 2020 il nostro obbiettivo è il potenziamento organico della Questura e delle sue articolazioni. Non vi è alcun dubbio per M.P. che la nostra Questura ha urgente necessità  di uomini e mezzi << questo  il pensiero espresso al Questore dal Segretario Generale Provinciale Alfonso IMBRÒ >> nel corso nello scambio degli Auguri. Confidiamo nella Sua persona affinché al personale non vengano mai meno i diritti espressi dal contratto di lavoro e su questa base fondamentale per il sindacato, tracciare linee lavorative importanti per un maggiore ed efficace  contrasto all'illegalità.

Sincero apprezzamento ha espresso, il Questore di Agrigento, per la serietà sindacale, il dialogo costruttivo e la concretezza di M.P. dimostrata nei quotidiani confronti con l'Amministrazione. Elogiando la delegazione sindacale  per l'ennesimo importante risultato raggiunto per il 19° anno consecutivo che fotografa anche per l'anno che verrà FSP/MP quale primo ed indiscusso sindacato della Polizia di Stato.

Erano presenti al saluto il Segretario F.S.P./M.P. Eustorgio Nicodemo, Cristina Zaccone, Maurizio Volpe, Gero Tiranno, Antonino Amata, guidati dal Segretario Generale Provinciale Alfonso Imbrò.

Torna su
AgrigentoNotizie è in caricamento