Incidenti e risarcimento di danni, l'ex Provincia raggiunge due accordi

Le istanze erano di quasi 7.500 euro complessivi. I due casi sono stati “archiviati” invece con 2.200 euro

Una strada provinciale (foto archivio)

Le richieste di risarcimento danni, per incidenti stradali, arrivano anche al Libero consorzio comunale di Agrigento. Non soltanto al Municipio della città dei Templi o ad altri Comuni dell’Agrigentino, ma anche all’ex Provincia regionale dunque. Ente che però, almeno negli ultimi due casi, è riuscita a percorrere la strada dell’accordo bonario. Ed ha dunque “archiviato” due pretese risarcitorie con 2.200 euro. Le istanze di risarcimento erano invece di complessive quasi 7.500 euro.

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

Il 31 agosto scorso, due persone hanno avuto un incidente stradale lungo la strada provinciale 26. La richiesta di risarcimento danni formalizzata era stata, poco dopo, di  5,175,13 euro, oltre danni biologici. In seconda battuta però, si è arrivati ad una proposta transattiva di 1.200 euro e l' avvocato Alaimo Diega Martello, legale interno dell'ente, ha dato parere favorevole. Il 18 maggio dello scorso anno, lungo la strada provinciale 1, tratto C, s’è registrato un altro incidente stradale per il quale al Libero consorzio era arrivata la richiesta di risarcimento danni di 2.182,94 euro. Anche in questo caso s’è, però, arrivati ad una proposta transattiva per mille euro, proposta sulla quale l' avvocato Alaimo Diega Martello, legale interno dell'ente, ha dato parere favorevole. “Archiviati” dunque i due casi.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Tragedia a Villaseta: giovane si toglie la vita, avviate le indagini

  • Coronavirus: muore commerciante di Canicattì, seconda vittima dopo l'anziana di Sambuca

  • Coronavirus, è di nuovo raffica di positivi a Ravanusa, Palma, Canicattì, Licata, Sciacca, Cianciana e Porto Empedocle

  • Non si fermano i contagi a Sambuca, altri nove positivi: tra questi anche un impiegato

  • Amministrative, Franco Miccichè il nuovo sindaco: vittoria a valanga su Firetto

  • Coronavirus: 17 positivi in provincia, ci sono pure 6 alunni e 2 insegnanti

Torna su
Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...
AgrigentoNotizie è in caricamento