Giovedì, 13 Maggio 2021
Incidenti stradali

Precipitò dal viadotto, morto in ospedale l'agrigentino Pierino Tutino

Le sue condizioni erano apparse subito gravi ai soccorritori che lo avevano trovato ai piedi della "bretella di collegamento", dopo un volo di almeno 25 metri. Ancora poco chiara la dinamica dell'incidente. Indagini in corso da parte della Polizia stradale

E’ morto a Palermo, dove era stato trasferito dopo un primo ricovero all'ospedale "San Giovanni di Dio" di contrada Consolida, l'agrigentino Pierino Tutino, 54 anni, precipitato la sera di giovedì dal viadotto che collega piazzale Rosselli con la Ss189 in seguito ad un incidente stradale. L'uomo è deceduto ieri sera mentre era ricoverato al reparto di Rianimazione dell'ospedale "Villa Sofia" di Palermo. 

Le sue condizioni erano apparse subito gravi ai soccorritori che lo avevano trovato ai piedi della "bretella di collegamento", dopo un volo di almeno 20 metri. Ancora poco chiara la dinamica dell'incidente.

Inizialmente sembrava che Tutino, alla guida di un motociclo, fosse stato tamponato da un’autovettura. Poi, invece, sembra essere emerso il coinvolgimento di altre moto. Circostanze su cui la Polizia stradale di Agrigento sta indagando per far luce sull’accaduto.

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Precipitò dal viadotto, morto in ospedale l'agrigentino Pierino Tutino

AgrigentoNotizie è in caricamento