menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay
Una delle due auto coinvolte nell'incidente

Una delle due auto coinvolte nell'incidente

Incidente stradale sulla Ss644 Campobello-Ravanusa, un morto e due feriti

Filippo Vasapolli, 49 anni, di Ravanusa, infermiere professionale in servizio all'ospedale di Canicattì, era alla guida della sua auto che, per cause ancora in fase d'accertamento, è entrata in collisione con un Suv guidato da un collega della vittima, Angelo Ciotta, 49 anni

E' di un morto e due feriti, uno dei quali in gravi condizioni, il bilancio dell'incidente stradale avvenuto alle 13 circa lungo la Ss644 Campobello-Ravanusa, nei pressi del bivio per Ravanusa. A perdere la vita è stato Filippo Vasapolli, 49 anni, di Ravanusa, infermiere professionale in servizio all'ospedale "Barone Lombardo" di Canicattì. La vittima era alla guida della sua Opel Vectra che, per cause ancora in fase d'accertamento da parte dei carabinieri, è entrata in collisione con un Suv guidato da un collega della vittima, Angelo Ciotta, 49 anni, anche lui di Ravanusa e anche lui in servizio all'ospedale di Canicattì.


Ciotta e' stato trasportato in elisoccorso in gravi condizioni all'ospedale. Ferita lievemente anche la figlia di Ciotta, Claudia, 20 anni, che era sul sedile del passeggero. Sul posto i carabinieri, il 118, i vigili del fuoco del distaccamento di Canicattì e l'Anas. 

Argomenti
Condividi
In Evidenza
Attualità

Apre lo "Sportello di ascolto solidale": aiuterà anche le famiglie

Ultime di Oggi
Potrebbe interessarti
In primo piano
Torna su

Canali

AgrigentoNotizie è in caricamento